Perchè Bratislava ?

Lascia un commento

3 febbraio 2017 di Fabio

Alcune considerazioni personali sulla capitale slovacca scritte di getto . La prima volta fu per un weekend a metà ottobre 2006, cercavo una meta da raggiungere facilmente con orari strutturati in modo tale da sfruttare i due giorni a disposizione ma non volevo fosse una grande capitale del turismo di massa , poi volevo di nuovo volare dopo un fine anno 2004-05 a Londra. Stava nascendo o meglio si stava per sviluppare in maniera esponenziale la mia attuale passione per gli aerei, difatti da quel fine settimana in terra slovacca in poi  avrei viaggiato parecchio in lungo e in largo per l’ Europa.

Tornando al 2006 ebbi l’ispirazione su Bratislava leggendo  alcuni racconti di viaggio su un famoso forum ormai defunto, allora non erano ancora nati i vari social network , si scriveva sui forum di discussione mantenendo un certo anonimato , ora da un po di anni a questa parte la tendenza è contraria, mostrarsi , apparire , esserci online con tutti i mezzi possibili .

Bratislava evocava reminescenze  di quando ero  appassionato di geografia ai  tempi delle scuole  quando esisteva la Cecoslovacchia così  fu facile attivarmi una volta constatato  orari comodi per i voli.

Allora Bratislava era poco più che una tappa da tralasciare per raggiungere la vicina Vienna spendendo poco di aereo   partendo dall’aeroporto slovacco  in pullman per un’ora con tappa alla stazione dei pullman di Bratislava, presso l’aeroporto di Vienna e infine a Sudbahnnhof, la stazione ferroviaria meridionale di Vienna da dove in pochi minuti si raggiungeva il centro . Tuttora non esistono non esistono voli low cost per Vienna dall’ Italia  , Ryanair  ci vide giusto aprendo  su Bratislava.

Col passare degli anni nel corso delle mie 12 visite ho potuto constatare che i viaggiatori e i turisti hanno cominciato a fermarsi a Bratislava sempre in numero maggiore  , le presenze sono aumentate anche per il cosiddetto turismo di massa, capita spesso di incrociare grupponi di turisti scaricati dai pullman o dalle navi che percorrono il Danubio per le crociere fluviali. Si è sviluppato il marketing inerente i souvenir di vario genere ,  la presenza degli operatori turistici  slovacchi nelle più importanti fiere del turismo in Europa, i tour guidati in città  Di conseguenza sono aumentati anche i prezzi per soggiornare, fare acquisti , mangiare e divertirsi a Bratislava. La ricettività alberghiera è buona con ogni tipo di struttura per tutti i tipi di budget dal lusso 5 stelle all’essenzialità degli ostelli.

C’è stato un incremento degli investimenti industriali stranieri , dell’edilizia , sono sorti nuovi centri commerciali come il grande complesso Eurovea , è migliorata la via del passeggio lungo il Danubio,  fiume  che unisce le tre città un tempo facenti parti del regno Austroungarico.

Bratislava rimane una piccola città o Little Big City come viene denominata dal marketing del turismo, facile da girare in poco tempo nelle zone centrali in gran  parte pedonali . Una città carina ed elegante , non grandiosa e appariscente come la vicina Vienna o come la ex sorella Praga ma che può sicuramente affascinare e lasciare impressioni positive ai suoi visitatori.  L’ideale è girare senza meta tra le sue strade   per scoprirla poco a poco .

Una città che guarda al futuro , che si rinnova ma che lascia tracce del suo passato . Negli anni il Castello è stato ristrutturato , i mezzi pubblici  rinnovati anche se esistono ancora esemplari di vecchi tram e filobus dell’epoca cecoslovacca .  Testimonianze del periodo sovietico resistono come l’ex hotel Kjiev,  il Ponte Snp, la sede della Radio Nazionale, il memoriale dell’Armata Rossa, la piazza Slobody e il quartiere Petralzka, personalmente mi piace e affascina l’architettura sovietica.

La stazione ferroviaria è ancora magnificamente vecchia e decadente , decentrata dal cuore della città  e distante mezz’ora di bus dall’aeroporto ma da dove transitano treni che permettono di raggiungere facilmente Polonia, Repubblica ceca,Ungheria  e Austria.

L’aeroporto è stato in gran parte rinnovato dopo la mia prima visita e offre un  buon numero di destinazioni .

Su questo blog si parla di ciò che la città può offrire, spero di indurvi ad una prima visita o a tornarci .

Castello Bratislava

 

 

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

febbraio: 2017
L M M G V S D
« Gen    
 12345
6789101112
13141516171819
20212223242526
2728  

Archivi

Inserisci il tuo indirizzo email per seguire questo blog e ricevere notifiche di nuovi messaggi via e-mail.

Segui assieme ad altri 6 follower

Amù

Art Moves the World

L'altra Budapest

guida turistica privata - Budapest

Live in Budapest

politica, società, cultura, insomma vita. a Budapest

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: